DEUTSCH ENGLISH ITALIANO

Una rapida risposta alle domande inerente la tecnica di pulizia, la conservazione, il temperaggio, l'asciugatura, la sbavatura oppure sulla KNOTH!

Domande frequenti - FAQ

Qui trovate le domande frequenti e le relative risposte in merito alla tecnica della KNOTH Automation GmbH. Non ha trovato risposta alla sua domanda? Allora vi preghiamo di contattarci direttamente.

Si possono garantire i valori di sporco residuo con gli impianti di pulizia a secco di KNOTH?

Vorremmo rispondere volentieri a questa domanda con un "SI" generale. Tuttavia, abbiamo consegnato, soltanto negli ultimi 8 anni, più di 1.800 impianti e dispositivi di pulizia e nessuna situazione era identica all'altra. Promettere valori generali di sporco residuo, senza conoscere il pezzo in lavorazione e tutti i parametri del processo è, perciò, estremamente poco serio.
KNOTH pianifica e consegna, in base ai parametri indicati dal cliente, una soluzione di pulizia che fornisce in definitiva i gradi concordati di pulizia. Il fatto che un determinato valore di sporco residuo possa poi anche essere garantito è ovvio.

Cosa indica un grado di pulizia del 98%?

La definizione del risultato di pulizia in percentuale è, soprattutto nei nostri impianti di pulizia a secco, usuale.
Per i processi di pulizia intermedia vengono raramente richiesti valori di sporco residuo. Qui si tratta, invece, della minimizzazione del trascinamento di sporco nei successivi passaggi del processo.
Se, quindi, un pezzo in lavorazione viene trasportato dopo l'ultima lavorazione nel nostro impianto, risulta sporco al 100% con trucioli/lubrorefrigeranti. Di questa quantità di sporco viene poi (in questo caso) rimosso il 98% all'interno del nostro impianto. La prova può essere prodotta tramite il peso complessivo del pezzo in lavorazione. Dalla pesatura del pezzo in lavorazione sporco (100%), alla pesatura dopo il dispositivo di pulizia intermedia KNOTH (x %), alla pesatura del pezzo in lavorazione completamente pulito (0%).
La pulizia al 90-98% nel caso di una pura pulizia a secco (senza risciacquo o lavaggio), è senz'altro consueta. Di regola questi valori risultano anche migliori nel funzionamento automatico. Lo stesso, una quota del 100% con una pura pulizia a secco non è mai possibile. Anche se le proporzioni di peso di una quota risulterebbero essere il 100%, possono rimanere lo stesso piccole tracce di sporco, trucioli, residui di lubrorefrigerante sul e soprattutto nel pezzo in lavorazione - le stesse possono essere difficilmente dimostrate con questo metodo di verifica.

Come è possibile eseguire una pulizia a secco dal processo sicuro nonostante un grado di pulizia inferiore al 100%?

Di principio vengono impiegati i nostri PrecisionAircleaner in processi di pulizia a secco rilevanti per il processo stesso. Qui vengono sempre impiegati sistemi di ugelli indipendenti su circuiti di aria indipendenti per le superfici di funzione, montaggio e misurazione sul pezzo in lavorazione. Quindi, se la quota complessiva sul pezzo in lavorazione è del 90 %, possiamo comunque garantire la qualità di pulizia per le aree rilevanti.
Di principio offriamo a tutti i nostri clienti anche la possibilità di effettuare test di pulizia nella nostra sede. In questo modo possiamo testare, determinare e confermare empiricamente i sistemi necessari e il risultato di pulizia esattamente e in maniera preventiva.

L'aria compressa è costosa?

Sì! L'aria compressa è costosa! Questo è il risultato tra produzione, accumulo e linea dell'aria. Fino all'utenza sussistono 4 punti significativi di perdita di energia:

  • Compensazione dell'aria
  • Linea fino all'utenza
  • Perdite nel sistema dell'aria compressa
  • Resistenze nella regolazione sull'utenza
  • Espansione dell'aria sull'utenza

Aria compressa è quindi definitivamente una sostanza preziosa! Perciò, in KNOTH vengono da sempre impiegati sistemi di ugelli che si distinguono in particolare tramite grandi forze con un consumo ridotto. I singoli getti di aria compressa e le regolazioni della pressione vengono calibrate in modo preciso al pezzo in lavorazione e ai requisiti di pulizia. 
In comparazione, gli SurfaceAircleaner e gli PrecisionAircleaner necessitano, quindi, di molto meno aria di quanto ne avrebbero bisogno se gli stessi pezzi in lavorazione verrebbero soffiati a mano con delle pistole di soffiaggio.
Inoltre, tutti i nostri sistemi di pulizia sono calibrati per l'impiego su reti di bassa pressione. Sarebbe, quindi, possibile una produzione di aria compressa fino a 3 bar.